Nel giardino dei saperi


Leggi la nostra Dichiarazione di impegno
fin dal 2009 GiuntiScuola ha reso disponibili tutti i suoi
testi ministeriali nella forma mista cartacea e digitale
come da Legge del 6 agosto 2008, n.133.

Nel giardino dei saperi è un Sussidiario delle discipline composto da un volume per la classe quarta, uno per la quinta, due eserciziari e un volume dedicato alla Cittadinanza e Costituzione. Nel giardino dei saperi fa leva su diverse strategie per favorire l'apprendimento: la comunicazione visiva, il coinvolgimento dell'alunno, la chiarezza e la gradualità dei percorsi educativi, l'apparato didattico che segue l'alunno passo passo.

Il percorso didattico è organizzato in percorsi disciplinari rigorosi e flessibili, che accompagnano gli allievi in modo regolare e sistematico a una sicura acquisizione dei contenuti proposti. La gradualità del percorso, con verifiche in quasi tutte le pagine, stimola inoltre gli alunni a imparare a studiare e a fare ricerca, sollecitando l’acquisizione di un metodo di studio sempre più autonomo.
Il linguaggio è semplice e accessibile, adatto alle modalità cognitive degli alunni del biennio. L’apparato grafico e iconografico, di forte impatto visivo e particolarmente curato, svolge un’ulteriore funzione di stimolo all’apprendimento.


Le unità di lavoro di ogni disciplina si aprono con due o quattro pagine che assolvono la funzione di introdurre gli alunni all’argomento, facendo leva su immagini di sicuro impatto.
Le unità di Storia sono introdotte da pagine che illustrano le caratteristiche del territorio in cui si sviluppò ciascuna civiltà. L’alunno è guida-to a esplorare le caratteristiche dell’ambiente, per poi scoprire, nella doppia pagina successiva, gli insediamenti umani. Le unità di Geografia e di Scienze presentano aperture in grado di attuare un’introduzione graduale e coinvolgente. La parte dedicata alla Matematica, molto graduale, offre un consistente apparato esercitativo, con continue occasioni di recupero e approfondimento.


Il percorso di Matelogica presenta un approccio innovativo, che valorizza l’uso della logica nella risoluzione dei problemi anche al di fuori dell’ambito strettamente matematico.
All’interno dell’unità, il processo di coinvolgimento dell’alunno è facilitato dalle pagine di carattere narrativo che propongono un viaggio” nel tempo” o “nello spazio”.
Ogni unità si conclude con una verifica complessiva, che consente di monitorare le nozioni apprese e la capacità da parte dello studente di organizzarle e rielaborarle.
Il libro degli esercizi, concepito in stretta interazione con il sussidiario, propone una serie di attività utili per verificare la progressione delle conoscenze e della maturazione dell’alunno.


Condividi questo corso!