"L’immigrazione e le sue storie": "Naufraghi senza volto. Dare un nome alle vittime del Mediterraneo"

Il libro racconta, attraverso il vissuto del medico legale Cristina Cattaneo, il tentativo di un paese di dare un nome alle vittime del Mediterraneo, dimenticate da tutti

di Redazione GiuntiScuola · 11 luglio 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Prosegue il ciclo di suggerimenti bibliografici per la lettura estiva dedicata a tutti coloro i quali seguono con attenzione le tematiche di “ Sesamo ”. Per il tema “ L’immigrazione e le sue storie ”, la direttrice Graziella Favaro consiglia la lettura di " Naufraghi senza volto. Dare un nome alle vittime del Mediterraneo " di Cristina Catt

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it