Sabatini: italiano insegnato male e scrittura sottovalutata

 Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, evidenzia le lacune dell'istruzione italiana. L'importanza della lingua nello sviluppo cognitivo generale. 

di Redazione GiuntiScuola · 24 settembre 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

In un articolo sul Corriere.it , Francesco Sabatini, presidente onorario dell'Accademia della Crusca, evidenzia le lacune dell'istruzione italiana. L'italiano è insegnato male, la scrittura sottovalutata, la grammatica insegnata troppo presto.

"L’italiano. Ogni tanto lo si proclama, nella nostra scuola, come la disciplina centrale e trasversale per tutti gli studi, ma di fatto non viene col