"Libri per conoscere e riflettere": "La via della bellezza"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [L6AFPPNS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [TF85DBW9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [MF2UZS4G] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

"Libri per conoscere e riflettere": "La via della bellezza"

Il lavoro di Vito Mancuso ci accompagna alla scoperta della bellezza: tra filosofia, teologia e letteratura, un viaggio per scoprirne il significato intrinseco

vito mancuso la via della bellezza

Proseguiamo la categoria di “Libri per conoscere e riflettere”, dedicata agli insegnanti ma più in generale a tutti gli adulti, con il suggerimento de "La via della bellezza" di Vito Mancuso (Garzanti, 2018).

Perché leggerlo (di Maurizia Butturini, direttrice di “Scuola dell’Infanzia”)

È un libro che ci accompagna alla scoperta della bellezza, tra filosofia, teologia e letteratura, un viaggio per scoprirne il significato intrinseco. Da leggere e rileggere, anche saltando fra le pagine, per non dimenticare di vivere cercando di essere noi stessi “bellezza” coltivando libertà, benessere e autenticità.

Sintesi (da giuntialpunto.it)

Perché ci viene spontaneo raccogliere sulla spiaggia del mare le conchiglie e i sassolini più belli? Perché rimaniamo incantati davanti a un volto umano o a un dipinto, o avvertiamo un'inesprimibile dolcezza interiore ascoltando musica, o ci soffermiamo con gli occhi spalancati a contemplare un tramonto? Perché, in altre parole, ricerchiamo quella rivelazione, quell'epifania che definiamo bellezza?

Vito Mancuso affronta in questo nuovo affascinante libro un mistero che è tipico dell'uomo, e ne interpreta le profondità per farne la bussola capace di orientare il cammino verso la verità.

Superando l'aspetto esteriore dei nostri corpi per approfondire il senso dell'interiorità della nostra anima fatta di armonia e fascino, eleganza e grazia, questa riflessione diventa un'avventura alla ricerca delle sorgenti della bellezza in grado di indicarci quali pratiche concrete possiamo mettere in atto per rendere quotidiano il nostro rapporto con essa: solo in questo modo infatti potremo superare ogni indifferenza e tornare, o addirittura iniziare, a gioire al cospetto di quelle opere e di quegli eventi capaci di stringerci il cuore. Perché ricercare e custodire la bellezza è la via privilegiata per onorare il compito che attende la nostra vita.

"Libri per conoscere e riflettere"

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

15 Luglio 2019 In libreria

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola