Contenuto riservato agli abbonati io+

Lavorare di fantasia

I bambini sanno inventare, guardare il mondo da punti di vista inusuali, sfidare la norma e i tabù. Perché tante volte la scuola tarpa la loro fantasia? E perché non alimentare la loro creatività dandole spazio, tempo, fiducia? Ecco un bel progetto dalla mia scuola

di Maria Concetta Messina29 agosto 20164 minuti di lettura
Lavorare di fantasia | Giunti Scuola

Col naso all’insù

Mi è difficile di questi tempi raffigurarmi un quadretto di bambini stesi sull’erba col naso all’insù, in una giornata ventosa, intenti a riconoscere forme nelle nuvole imbiancate, a dare a ciascuna un nome. Intanto perché nella nostra geografia quotidiana è sempre più raro trovare un angolo di tappeto verde privo di insidie e pericoli . E poi perché di fronte ai miliardi di stimoli dai quali siamo bombardati il semplice “guardar per nuvole” appare un pigro perder t


Scuola primaria