Contenuto riservato agli abbonati io+

La magia del "come se"

La poesia, come il gioco, è tensione, trasfigurazione, interruzione del quotidiano per poter vedere altre facce della realtà. Di Gianfranco Staccioli.

di Redazione GiuntiScuola21 marzo 201710 minuti di lettura
La magia del "come se" | Giunti Scuola


Scuola dell'infanzia