Scuola dell'infanzia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [LX49CV52] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [BL64CWME] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [GXVE8FLE] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

    All’alba delle intelligenze: una scuola per bambini e non bambini per la scuola

    Pensare nido e scuola dell'infanzia in un modo nuovo: il progetto B612. Di Patrizia Granata 

    Patrizia Granata: 21 Marzo 2019

    Un omaggio ai poeti con le parole di Emily Dickinson

    Nella giornata della poesia ecco un omaggio ai poeti, persone che con il dono della parola ci sanno dare “essenze immense”. Di Maurizia Butturini

    Maurizia Butturini: 21 Marzo 2019

    La “regionalizzazione della scuola”: quali conseguenze?

    Una questione ampiamente dibattuta in questo periodo, e che ha sollevato molte reazioni, è l’attribuzione di una “autonomia differenziata” alle regioni Lombardia, Veneto e Emilia Romagna. Ecco come la vicenda interessa anche il settore dell'istruzione. Di Paolo Bonanno 

    La festa del papà: a scuola con i figli tra libri e colori

    Una giornata pre-testo per proporre un’esperienza inusuale fra padri e figli. Di Marcella Dondoli 

    Tu sei tu, io sono io… e noi? Letture per bambini

    Libri per accompagnare le riflessioni sui desideri, le emozioni e le percezioni nostre e degli altri. Di Carlotta Cubeddu

    18 Marzo 2019

    Poesie di Primavera: per leggere, giocare, mimare, festeggiare

    La data del 21 marzo è speciale: oltre a celebrare l'inizio della nuova stagione è anche la Giornata Mondiale della Poesia. Perché allora non unire le due cose, sederci assieme, leggere e recitare alcuni componimenti? Di Maurizia Butturini

    Festa del papà: un’occasione per leggere insieme

    Undici testi in cui il padre diventa protagonista, in cui riconoscerne le qualità e sorridere insieme quando le avventure si fanno buffe e divertenti. Di Maurizia Butturini

    Maurizia Butturini: 15 Marzo 2019

    “Chi sono?”: giocare a riconoscersi

    Farsi riconoscere dalla voce espone al rischio di non essere presenti nella mente dell’altro. Ci sono diversi giochi che i bambini hanno “inventato” per imparare a gestire questo piccolo dramma. Di Gianfranco Staccioli

    Come stanno i bambini di oggi? Intervista a Daniela Lucangeli

    "Dobbiamo nutrire fin dal primi tempi di vita la possibilità di star bene: è un diritto per loro e un dovere per noi"

    Chiara Tacconi: 14 Marzo 2019

    Il gruppo come strumento di lavoro: la comunicazione interpersonale a scuola

    Il passo più difficile è passare dal classico paradigma della "linearità" a quello, più attuale, della "complessità", arrivando a intrecciare logiche contrapposte. Ecco perché la cura delle relazioni nel gruppo educativo diventa sempre più fondamentale. Di Cinzia Mion

    Cinzia Mion: 14 Marzo 2019

    L'arrivo della primavera: consigli di lettura per i nostri bambini

    Il 21 marzo diventa un’occasione per approfondire con i più piccoli il tema del passaggio delle stagioni, cogliendo il bello di ogni periodo dell’anno. Cinque libri da non perdere

    14 Marzo 2019

    Il respiro: giochi di rilassamento e consapevolezza corporea

    “Il mondo va troppo veloce per me ed io ho bisogno di fermarmi e di respirare…”: giochiamo a "Il fiore che non c’è”. Di Anna Lisa Di Giacinto

    successiva