Non facciamoci spaventare dalla tristezza dei ragazzi

Lasciamo che possano esprimerla, accogliamola. È il loro modo per dire: “ho bisogno di te”

di Claudia Casini05 marzo 20212 minuti di lettura
Non facciamoci spaventare dalla tristezza dei ragazzi | Giunti Scuola
Scuola primariaScuola secondaria di primo gradoScuola secondaria di secondo grado