Poeti in classe - Giovanni Previdi, Le poesie sono dappertutto

Un poeta contemporaneo si presenta, racconta il suo primo incontro con la poesia, dona a insegnanti e bambini un testo da leggere in classe. Ecco la voce di Giovanni Previdi.

di Redazione GiuntiScuola · 16 gennaio 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Mi presento

Certo cominciamo con le presentazioni, ma questa mia, la vorrei scrivere come se la dicessi proprio a scuola, davanti ai bambini... ecco: io mi chiamo Giovanni e fin qui tutto bene. Anzi, non proprio. In realtà avrei desiderato chiamarmi Leone. Sentite come suona bene: Leeeooone . È un nome con il ruggi