Io sono speciale. Riconoscere e sentire la propria unicità

"Io sono speciale": perché? Un'attività fatta di domande e risposte, riconoscimenti e distinzioni, movimenti e pause. Alla conquista dell'identità.

di Redazione GiuntiScuola · 11 settembre 2011
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

I giochi cooperativi consentono ai bambini di riconoscere, costruire la propria identità, confrontandola con quella dei compagni. Un'attività in sintesi.

Età

Dai sei anni

Che cos’è

Questo gioco offre una ricerca individuale delle proprie qualità , scatena momenti esilaranti quando una persona si rende conto che ciò che reputava una

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!