“Il mio papà ha una gamba sola”: quando i limiti diventano magie

I limiti stanno nella nostra mente: a seconda di come “pensiamo e sentiamo” i nostri limiti, questi si modificano e possono prendere forme nuove, inaspettate e spesso bellissime.

di Claudia Casini · 01 dicembre 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Nel libro Il mio papà ha una gamba sola di Francesco Menichella (Giunti Junior), si legge del papà di Thomas che ha una bicicletta, un coraggio da leoni, diverse medaglie d’oro e tanto altro, tra cui una gamba sola. È il campione di ciclismo paralimpico Fabrizio Macchi e il figlio, dotato di una fantasia straordinaria, vuole scriverne la storia dal suo punto di vista. Non è un’impresa facile, anzi, «ha solo otto anni e scrivere un libro sul papà è come scalare su un triciclo la salita più

Scuola primariaDiversitàdocentegenitore

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it