Correzione e autocorrezione

L’errore è normale in qualsiasi processo di apprendimento. Ma cosa fare in classe? Correggere o tollerare l’errore? E come e quando correggere? Di M. Cristina Peccianti

di Redazione GiuntiScuola · 25 febbraio 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

“Sbagliando si impara” recita un vecchissimo e sempre attuale proverbio, che riguarda tutti gli apprendimenti, a cominciare da quelli esperienziali dei bambini più piccoli, ma anche quelli scolastici e quelli di tutta una vita, in cui non si finisce mai di imparare né di sbagliare.

Per quanto riguarda, in particolare, l’apprendimento linguistico la veridicità del proverbio è confermata d

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it