Contenuto riservato agli abbonati io+

C'è posto per tutti

Raccontare l'arca, senza Noè.

di Redazione GiuntiScuola08 dicembre 20111 minuto di lettura
C'è posto per tutti | Giunti Scuola

Massimo Caccia, C'è posto per tutti , Topipittori, Milano, 2011.

In quale modo e perché raccontare ai più piccoli una storia antica come quella dell'arca di Noè? Massimo Caccia fa a meno di Noè, per prima cosa. Poi si concentra sugli animali: le loro forme, in particolare, che ben conosce, e gli equilibri provvisori o gli squilibri possibili tra quelle forme - Caccia è pittore e creatore di marionette; nei tempi morti raccatta oggetti comuni e li ri


Scuola dell'infanzia