Il pranzo di Natale a scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [H8VDXEWJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [KBD47K2P] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [19IASA3H] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Siamo in tantissimi ma non ci spaventa nulla. Il nostro motto è: condivisione, cooperazione, inclusione. Di Anna Zenorini

pranzo natale scuola3

L’ultimo giorno di scuola offriamo ai bambini un’esperienza emozionante, il "pranzo di Natale ". Tutti insieme appassionatamente nel grande salone decorato a festa. Siamo in 7 sezioni e solitamente pranziamo nella nostra aula. Siamo in tantissimi ma non ci spaventa nulla. Il nostro motto è: condivisione, cooperazione, inclusione.
Tutto è magico: un bel sottofondo musicale natalizio, un lungo tappeto rosso, tovaglie come vuole la tradizione, candele ovunque e loro, i nostri protagonisti, vestiti come si conviene nelle grandi occasioni.
È un'emozione unica vederli tutti insieme, noi adulti ci commuoviamo fino alle lacrime.
Sono gli stessi gesti semplici vissuti nella quotidianità ma valorizzati in un’occasione così speciale come è il Natale; stare tutti assieme ci fa sentire che facciamo parte di un’unica realtà e che la festa ha valore anche per questo.
Dopo il brindisi finale, ogni bambino sceglie da un grande cesto un gioco, a caso. Ogni piccolo dono, avvolto con carta colorata, è stato portato a scuola dai bambini stessi; praticamente è uno scambio di doni a pacchetto chiuso. Il tema del nostro Natale quest' anno è “Un dono per il mondo”, condiviso anche con le famiglie, in molti modi, realizzando insieme doni musicali, ludici, espressivi e creativi, sulla base del rispetto della Terra e dell'ambiente e consolidando l'importanza di valori, comportamenti, gesti che rispettino e aiutino a salvare la natura.

  

 


 

  

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

20 Dicembre 2019 Articoli

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola

  • avatar

    rcoelho

    10:55, 3 Febbraio 2020
    Christmas Lunch in a school is a fun because I remember when we were kids. We used to bring one dish for the party and we used to share lunch with one another. UK essay writer