Matematica, come farla amare?

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [ZR3PKLGI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [C2UZCGUX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [PKQ18G47] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

La sfida è renderla attrattiva, concreta  e far capire ai bambini che non si tratta di un insieme di regole e di nozioni. Intervista a Martha Isabel Fandiño Pinilla.

martha fandino pinilla

Martha Isabel Fandiño Pinilla (NRD Università di Bologna) in questa intervista spiega come e perché far amare la matematica ai bambini. Nel comitato scientifico di La Vita Scolastica per la matematica, la nostra esperta ci ricorda che questa disciplina non è un insieme di regole e di nozioni, ma qualcosa di vivo, che si evolve nel tempo: la sfida della scuola è dunque quella far capire ai bambini che la matematica è concreta e che con essa si costruiscono tutti gli oggetti che si usano ogni giorno. "I bambini devono sentirsi attratti - aggiunge Fandiño Pinilla - ma non costretti a ripeterla senza capire il senso dietro ogni nozione. Il ruolo dell'insegnante è indispensabile". 

Su queste idee di base è stata rivoluzionata tutta la nostra rivista (sfoglia qui il numero 1 della rivista) che offre proposte originali, testate e validate di didattica della matematica. 

Sfoglia il numero 1 della rivista a questo link

 

Scopri l'area riservata della didattica a questo link

17 Settembre 2018 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola