Giochiamo insieme con la trottola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [VDHH4YV2] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [DIGGY5NK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [RFZCSFB4] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Percorsi ludici per l'educazione interculturale: ecco la proposta di "Giochiamo insieme", lo speciale allegato a "La Vita Scolastica" di ottobre. In esclusiva, un video per creare una trottola e correre a giocare... in Nuova Guinea!

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Immagine 5

Sapete costruire una trottola? E in che modo possiamo giocarci tutti insieme, per conoscerci e per conoscere uomini luoghi e immaginazioni lontane da noi? A queste e molte altre domande si può rispondere facendo, in classe, grazie allo speciale allegato di "La Vita Scolastica" Giochiamo insieme.

Si tratta di un fascicolo che propone percorsi ludici per l'educazione interculturale: giochi con parole e numeri, giochi per promuovere il plurilinguismo, giochi per raccontarsi, giochi che possono essere giocati anche se non si parla la stessa lingua, giochi simili nel mondo, giochi di diversa origine culturale, per rifettere e confrontarsi.

Tra le proposte dell'autore, Antonio di Pietro, c'è un gioco con la trottola che viene dalla Nuova Guinea. Qui di seguito, vi presentiamo in anteprima la descrizione del gioco e il video tutorial per realizzare la trottola...

Il Taketak

La trottola è un giocattolo che esiste da sempre in tutte le culture. Invitiamo i bambini a portare a scuola delle trottole, a raccontare con chi ci giocano, chi l´ha regalata... e a rifettere su questo giocattolo (Come potrebbe essere costruita una trottola con altri materiali?...). Organizziamo spazi e tempi per far giocare i bambini; osserviamo quali giochi inventano e come si compongono i piccoli gruppi. Poi proponiamo un modo di giocare con le trottole in Nuova Guinea: Taketak.

Come si gioca

  • I giocatori formano due squadre e ogni squadra dispone in ordine sparso 30 taketak (steli della pianta Taketak, che possiamo sostituire con tappi di pennarelli o simili). • Il primo giocatore lancia la sua trottola fra i taketak dell’altra squadra, un secondo giocatore dell’altra squadra fa la stessa cosa e così via.
  • L´obiettivo è far cadere un numero di taketak pari a quello abbattutto dagli avversari. Il gioco termina quando si raggiunge il pareggio.

Costruisci la trottola!

Antonio Di Pietro: 6 Ottobre 2014 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola