Ricominciare: "Più lentamente, più in profondità, con più dolcezza"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [AHPSZQ97] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [X6QS568S] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [RFS9HMAM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Ricominciare: "Più lentamente, più in profondità, con più dolcezza"

Facciamo nostro il motto di Alex Langer: leggerezza e forza per prestare a tutti attenzione e cura, dare aiuto e infondere fiducia e sicurezza, stimolare l'entusiasmo necessario a far fronte alla fatica che i compiti scolastici richiedono. Di Silvana Loiero

Ricominciare Silvana Loiero VS 1 settembre 2019

Cominciare un nuovo anno scolastico è come affrontare un viaggio; siamo carichi di entusiasmo, curiosità, attese, e predisposti alle tante possibilità che si apriranno. La valigia è pronta, ci sono dentro tutte le nostre emozioni positive accanto agli "attrezzi" del mestiere che ci serviranno. Uno di questi attrezzi è la nostra esperienza che, se da una parte ci dà una certa sicurezza, dall'altra ci insegna che ogni anno scolastico è una nuova scoperta, non è mai identico a quello precedente, proprio come non esistono due viaggi uguali anche se si va nello stesso posto. C'è sempre qualcosa di nuovo da vedere, o comunque lo stesso posto che si osserva con occhi nuovi, da un altro punto di vista. Sappiamo che potremo trovarci di fronte a tanti rischi ed emergenze non previste, a persone "nuove" con cui entrare in relazione.

Proprio per questo motivo ci predisponiamo a lavorare con tanto impegno, utile a sostenere il carico di lavoro che ci aspetta, quando la frenesia dei primi giorni lascerà il posto alla stanchezza e all'incertezza, alle possibili crisi personali per le sfide da affrontare, le decisioni da prendere e le scelte da fare.

Un impegno che ci deriva dalla consapevolezza di quanto sia importante il nostro lavoro di guida e orientamento degli allievi nel corso del viaggio che faremo insieme. Una guida non all'insegna dell'esortazione "Più veloce! Più in alto! Più forte!". Questo motto lo lasciamo all'agonismo dei giochi olimpici. I nostri alunni devono invece avere come bussola il motto che ci ha indicato Alexander Langer: "Più lentamente, più in profondità, con più dolcezza". Leggerezza e forza, dunque, per prestare a tutti attenzione e cura, dare aiuto e infondere fiducia e sicurezza, stimolare l'entusiasmo necessario a far fronte alla fatica che i compiti scolastici richiedono.

Buon anno scolastico a tutte e tutti, da vivere e far vivere al meglio!

L'editoriale di Silvana Loiero lo trovi anche sul numero 1 de La Vita Scolastica di settembre 2019: clicca qui per sfogliare la rivista.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Silvana Loiero: 22 Luglio 2019 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola