Contenuto riservato agli abbonati io+

Un porto sicuro

Maestra, io la scuola me la legherei a un carretto e me la porterei a casa. Bruno, 5 anni, ha voglia di andare a scuola perché ci sta bene, vive in un clima sereno e produttivo, ricco di esperienze, curiosità, entusiasmo, di relazioni affettive soddisfacenti.

di Redazione GiuntiScuola18 novembre 20116 minuti di lettura
Un porto sicuro | Giunti Scuola

La sua famiglia è problematica, povera sia economicamente che culturalmente, e Bruno trova nella scuola un luogo sicuro in cui poter crescere serenamente.
Scuro di carnagione, magrissimo, dai grandi occhi castani, Bruno è un bambino timido e silenzioso, non dà noia, ma si isola; non è certo un “bullo” ma tantomeno una “vittima”; gli altri lo rispettano e non lo disturbano. Non ha un disturbo dell’attenzione e non è iperattivo: quindi non ha particolari “etichette” diagnostiche


Scuola dell'infanzia