Contenuto riservato agli abbonati io+

Un libro con le parole della scuola

"Parole di scuola" di Mariapia Veladiano racconta il mondo di studenti e insegnanti

di Redazione GiuntiScuola30 settembre 20191 minuto di lettura
Un libro con le parole della scuola | Giunti Scuola
 

Dopo più di trent'anni di lavoro, Mariapia Veladiano, prima insegnante e poi dirigente scolastico, conosce bene la scuola, i ragazzi, l'energia, la paura e il desiderio, il futuro che promette e insieme minaccia. E conosce bene i professori, il loro lavorare in condizioni sempre più difficili, il fare i conti con una professione che ha perso prestigio e riconoscimento, il sopperire agli impietosi tagli ministeriali con le risorse personali (non solo di spirito). Racconta la sua esperienza nel libro "Parole di scuola" (Guanda), perché conosce anche le parole – ansia, entusiasmo, vergogna, condivisione, integrazione, esclusione, empatia, identità, equità – che suonano  tra i banchi, dove la vita è più urgente che altrove, dove la vita stessa sta più che altrove. Perché in aula si imparano le parole giuste per capire sé stessi, gli altri, il mondo. E la vita. 

Per saperne di più

Visita il blog della scrittrice https://www.mariapiaveladiano.it/
 

 

 

 

 
 
 


Scuola primariaScuola secondaria di primo grado