Tutti possono imparare

Perché tutti possano imparare occorre abbandonare l'idea di un pensiero astratto che ha il primato nella possibilità di costruire la mente e i suoi contenuti. Cognizione ed emozione collaborano inestricabilmente nel processo di insegnamento/apprendimento. La parola a Giulia Pinto, docente di Psicologia dello sviluppo e dell'educazione all'Università di Firenze. 

di Redazione GiuntiScuola · 18 settembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Qualche tempo fa, in occasione della scuola estiva promossa dall'associazione "Crescere" ( Pistoia, 28-29-30 giugno 2016 ), abbiamo intervistato Giuliana Pinto, docente di Psicologia dello sviluppo e dell'educazione all'Università di Firenze. Giuliana, autrice, tra l'altro, di un bel volume sul disegno infantile , ha ribadito l'importanza essenziale delle emozioni nei processi di

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!