Poeti in classe - Maria Grazia Calandrone, "Un semplice esercizio di libertà"

Un poeta contemporaneo si presenta, racconta il suo primo incontro con la poesia, dona a insegnanti e bambini un testo da leggere in classe. Ecco la voce di Maria Grazia Calandrone.

di Redazione GiuntiScuola · 01 marzo 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Mi presento

Vivo a Roma e ho due figli. Mi piace parlare di poesia nelle scuole e nelle carceri. Scrivo da quando ho imparato a scrivere, ma ad immaginare ho iniziato prima. I miei figli mi hanno aiutata a desiderare di comunicare con la poesia. Quando ero ragazza ricercavo furiosamente una pure stonata armonia, la perfezione linguistica. Volevo che la l

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!