Per tutti e per ciascuno: i punti di forza per una didattica inclusiva

Intervista a Graziella Favaro, direttrice della rivista Sesamo, pedagogista e fondatrice del Centro COME: “La scuola deve dare risposta a bisogni specifici, di lingua e di apprendimento, e allo stesso tempo riconoscere e dare valore a quelli che sono gli apporti di ogni bambino”

di Redazione GiuntiScuola · 26 marzo 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Quali sono i punti salienti per una didattica inclusiva, in una scuola multiculturale? Al recente convegno di Psicologia e Scuola , organizzato dalla nostra rivista in collaborazione con Airipa e ospitato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ne ha parlato in un intervento Graziella Favaro , direttrice della rivista Sesamo , pedagogista, fondatrice del Centro COME.

“La multiculturalità a scuola sta diventando ormai un fatto ordinario e diffuso – ha risposto Graziella Favaro –

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it