L'importanza del Piano Educativo Individualizzato

In questi giorni di nomine e presa di servizio in cattedre di sostegno, molti insegnanti, specie i più giovani, si trovano in difficoltà. Qualche consiglio per iniziare al meglio.

di Adriana Molin · 17 ottobre 2014
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Ricevo diverse lettere da parte di neonominati insegnanti di sostegno che si trovano a lavorare con bambini in difficoltà e lamentano una scarsità di informazioni rispetto al disturbo, sentendosi un po’ spaesati sul compito che viene loro affidato.

Al proposito, mi preme fare chiarezza su due punti: il rapporto tra diagnosi e PEI, da un lato, e dall’altro le strategie che si possono adottare per avere comunque un quadro più preciso della situazion