"La gestione della classe e gli alunni che cambiano": un libro di Luisa Molinari e Consuelo Mameli

Il volume presenta le principali questioni connesse al tema della conduzione dell'aula, con annesse metodologie didattiche e partecipative e i possibili interventi volti a migliorare la gestione e il clima di classe

di Redazione GiuntiScuola · 15 luglio 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read
Per il ciclo di suggerimenti bibliografici di lettura estiva dedicata a tutti coloro i quali seguono con attenzione le tematiche di “Sesamo”.

Per il tema “La gestione della classe e gli alunni che cambiano”, Graziella Favaro consiglia la lettura di "Gestire la classe" di Luisa Molinari e Consuelo Mameli (Il Mulino, 2015)

 

Sintesi 

Che la gestione della classe sia un compito sempre più difficile è riconosciuto da più parti. Alunni e famiglie cambiano velocemente, nuovi bisogni emergono, progetti di riforma dell'insegnamento esigono di essere implementati. Questi temi sono spesso affrontati in relazione al mestiere di insegnante, chiamato a controllare e utilizzare strategie per affrontare la complessità e la multidimensionalità del gruppo e della classe. Ma l'insegnante non è il solo controllore e l'artefice unico di ciò che succede in aula: le richieste, le percezioni, la motivazione dei suoi studenti giocano un ruolo importante nel determinare da un lato la gestione delle azioni quotidiane in classe, dall'altro gli esiti di apprendimento e partecipazione.

Con un duplice sguardo su insegnanti e studenti, questo volume affronta le principali questioni connesse al tema della conduzione dell'aula. Per ognuna, oltre alle teorie di riferimento, vengono presentate le metodologie didattiche e partecipative e i possibili interventi volti a migliorare la gestione e il clima di classe.

 

I consigli de “La gestione della classe e gli alunni che cambiano”