Contenuto riservato agli abbonati io+

La fatica di insegnare

La salute degli insegnanti è un problema serio che riguarda la società intera e deve essere affrontato con strumenti adeguati. Almeno tre sono i livelli, tra loro complementari, su cui dobbiamo concentrare la nostra riflessione: istituzionale, professionale e individuale

di Redazione GiuntiScuola24 settembre 20169 minuti di lettura
La fatica di insegnare | Giunti Scuola
24 Settembre 2016 Argomento: La Vita Scolastica , autore: Vittorio Lodolo Doria

Vignetta di Paolo Bernacca.

Livello istituzionale

Dopo il 1992 – anno in cui sono state abolite le cosiddette baby-pensioni con la riforma Amato – sono intervenute quattro ulteriori riforme previdenziali che, attualmente, consentono agli insegnanti di andare in pensione solo a 67 anni e mezzo di età. Il tutto inoltre avviene a dispetto di quanto recita l’art. 28 del Testo Unico in materia di tutela


Scuola primaria