Contenuto riservato agli abbonati io+

La cura, la relazione, l'educazione: il pensiero di Luigina Mortari

Ricercare il senso del lavoro di educatori: intervista all'autrice della "Filosofia della cura". 

di Redazione GiuntiScuola25 gennaio 20181 minuto di lettura

“Come educatori riusciamo a trovare il senso del nostro lavoro se ci riusciamo a coltivare come esseri relazionali, cioè esseri che devono saper incontrare l’altro; e nell’incontro con l’altro coltivare l’umanità”.
C’è un intreccio prezioso - spiega Luigina Mortari, docente, filosofa e scrittrice - tra relazione ed educazione e queste, a loro volta, sono strettamente connesse alla cura. Mortari ha dedicato molti suoi lavori proprio alle relazioni di cura ed è un punto di riferimento im


Nido d'infanzia