Contenuto riservato agli abbonati io+

Il Natale e la scuola: il tempo dell'attesa

Ci prende sempre la frenesia di fare troppe cose: decorazioni, lavoretti, recita... C'è un altro modo di vivere questo periodo come insegnanti e come scuola?

di Maurizia Butturini19 dicembre 20194 minuti di lettura
Il Natale e la scuola: il tempo dell'attesa | Giunti Scuola

Come viviamo questo periodo prima del Natale?

È un periodo felice e disteso, di attesa, o è una corsa continua che stanca i bambini e noi insegnanti?

È giusto interrompere tutte le attività per preparare feste e lavoretti?

Come possiamo rispettare la tradizione del dono e dell’incontro continuando a vivere bene la vita di scuola?

Nella diretta Facebook di dicembre abbiamo condiviso esperienze e pensieri intorno a queste domande.

Ec


Scuola dell'infanzia