I luoghi contano

In un paese “rassegnato e triste”, ci sono ancora dei luoghi pubblici dove i papà vanno a leggere storie ai figli. Buon Natale da Bologna. Di Antonella Agnoli. 

di Redazione GiuntiScuola · 19 dicembre 2014
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Bologna, Piazza Maggiore, sabato mattina, una coppia di trentenni con un bambino che appena cammina e un passeggino carico di acquisti. Papà: “Adesso io e te andiamo in Sala Borsa, la mamma va a fare acquisti”.

Nel caleidoscopio delle luminarie natalizie, nella frenesia dello shopping, a Bologna c’è una biblioteca nella piazza centrale: a Roma in piazza Navona ci sono solo gelaterie, a Milano in piazza Duomo solo i piccioni. In un paese “rassegna