Disegnare la scienza per renderla più familiare

Come comunicare la scienza ai bambini? Come rendere accessibili materie "invisibili" come chimica, fisica e microbiologia? Verso un modello di divulgazione più inclusivo, che punta sulle arti visive. Di Matteo Farinella, neuroscienziato

di Redazione GiuntiScuola · 21 giugno 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

La scienza sta diventando una parte sempre più integrale della nostra vita. Dal momento in cui accendiamo uno smartphone o usiamo un navigatore satellitare, osserviamo il frutto di lunghi anni di ricerca ed ingegneria. Ben presto ognuno di noi potrà avere facilmente accesso al proprio genoma, microbioma e chissà che altro. Proprio per questo, nel mondo della divulgazione scientifica c’é sempre più interesse a parlare di come la scienza puó essere applicata alla vita di tutti i giorni .

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!