Come innamorarsi della lettura: "Il primo libro non si scorda mai"

Il 13 settembre, a Fano, Carla Ida Salviati presenta il suo saggio "Il primo libro non si scorda mai. Idee e storie per innamorarsi della lettura tra i 5 e gli 11 anni". 

di Redazione GiuntiScuola · 11 settembre 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Come far crescere il piacere della lettura nei bambini? Carla Ida Salviati lo racconta nel suo saggio, Il primo libro non si scorda mai , dove suggerisce piste e temi, mette a fuoco errori quotidiani, ricorda le esperienze più riuscite incontrate nella sua lunga esperienza al servizio della lettura e della cultura, in giro per il paese. E ci rassicura: il tempo che sfugge, la pervasività delle tecnologie, la vastità dell’offerta editoriale non sono ostacoli. Se al centro del nostro sguardo restano i bambini, se offriamo testi capaci di far loro conoscere il mondo e di riconoscersi come parte di esso, l’innamoramento è sempre possibile.

Carla Ida Salviati presenterà il suo libro a Fano mercoledì 13 settembre. L'incontro è organizzato alle 17 dalla Mediateca Montanari (Piazza Pier Maria Amiani, ore 17:00) ed è aperto a tutti coloro che hanno a cuore i bambini e la lettura. Un appuntamento particolarmente rivolto ai docenti, agli educatori e alle famiglie.

Il libro

Carla Ida Salviati
Il primo libro non si scorda mai. Storie e idee per innamorarsi della lettura tra 5 e 11 anni
Giunti Editore
Collana Album d'infanzia
Pagine 166
2017

Leggi un estratto del libro

Carla Ida Salviati condurrà alcuni incontri formativi nel programma Uno spettacolo di formazione , in varie città italiane.