Bambini senza sbarre

L’Associazione Bambinisenzasbarre si occupa dei bambini con genitori detenuti tramite la creazione spazi adeguati all’incontro e la collaborazione con insegnanti, operatori del carcere e della scuola. L'intervista al presidente, Lia Sacerdote.

di Redazione GiuntiScuola · 17 aprile 2014
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

“Certe mattine davanti al carcere sembra di essere davanti a una scuola... ci sono tanti bambini”. Sono parole di Lia Sacerdote, presidente dell’Associazione Bambinisenzasbarre .

L'associazione si occupa dei bambini con mamme e babbi detenuti, e specialmente di mantenere vivo il legame all’

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!