Avanguardia didattica in pratica: flipped classroom e integrazione CDD/libri di testo

Idee e buone pratiche per l'innovazione didattica. Un progetto, un'esperienza e un incontro che sottolineano l'importanza del metodo flipped e dell'integrazione CDD/libri di testo. Il racconto di Alessandra Cenci e Simona Elena Ciaramella, due insegnanti della scuola "Baccio da Montelupo" di Montelupo Fiorentino.

di Simona Elena Ciaramella · 01 novembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
8 min read
1 Novembre 2015 Argomento: La Vita Scolastica , autore: Alessandra Cenci Simona Elena Ciaramella, insegnanti , insegnanti I.C. Montelupo Fiorentino

Il 15 e il 16 ottobre l'Istituto "Baccio da Montelupo" di Montelupo Fiorentino ha ospitato il secondo seminario residenziale in presenza, stavolta dedicato alla flipped classroom e all'integrazione CDD/libri di testo: le due "idee" adottate di cui l'istituto è scuola capofila insieme ad altre presenti, dalla primaria alla secondari

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!