Contenuto riservato agli abbonati io+

Ascoltare e ascoltarsi a scuola

Come possiamo coltivare il silenzio per favorire una relazione autentica con bambini e ragazzi?  Di Luisa Lauretta

di Redazione GiuntiScuola13 marzo 20193 minuti di lettura
Ascoltare e ascoltarsi a scuola | Giunti Scuola

Il filosofo Carlo Sini inizia il suo bel libro dedicato al silenzio ( Il gioco del silenzio ) raccontando come in una classe della primaria, allo scadere dell’ultima ora, i bambini stanchi chiedono alla maestra di fare un gioco . Lei esita, si mostra dubbiosa, dice che ne conosce uno “difficile”, adatto ai bambini più grandi, e teme che non tutti riusciranno a giocarci. Gli allievi la incalzano, vogliono farlo. La maestra cede: si tratta di “ascoltare il silenzio” . Tutti ci provano, riuscendo