"Dieci cose che devo fare", diritti e doveri dei bambini in un libro

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [MH1PLEZ4] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [878XUT9E] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [SC92S4RC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

"Dieci cose che devo fare", diritti e doveri dei bambini in un libro

Il testo è opera di Susanna Mattangeli e Lorenzo Terranera per Unicef ed è liberamente scaricabile dal web

dieci cose che devo fare

I diritti e i doveri: per approcciare i bambini a questo tema una lettura interessante è quella del libro “Dieci cose che devo fare” scritto e illustrato da Susanna Mattangeli e Lorenzo Terranera per Unicef.

Il testo affronta l’argomento con un dialogo tra i bambini di ieri e di oggi, spiegando argomenti seri in modo delicato. Il riferimento è alla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza siglata il 2° novembre 1989. Gli adulti, ovvero i bambini di ieri, sono chiamati a riconoscere ma soprattutto ad attuare i diritti dei bambini e dei ragazzi. Allo stesso tempo i bambini di oggi devono conoscere anche quelli che sono i loro doveri.

Il libro è disponibile in maniera gratuita e scaricabile cliccando qui.
 

20 Novembre 2018 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola