Più lingua straniera per i bambini=più formazione per gli insegnanti

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [EITPW3HX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [2SEQF3A7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [7XPGEWVI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Più lingua straniera per i bambini=più formazione per gli insegnanti

Che cosa si dice sull'insegnamento delle lingue nella Scuola dell'infanzia e primaria all'interno del documento "La buona scuola" proposto dal Governo? La lettura di Paola Traverso, docente e formatrice.

Ripensare ciò che si impara

Nel documento “La buona scuola”, licenziato il 3 settembre dal Governo e sottoposto alla discussione di tutte le persone di scuola, torna una grande attenzione alle lingue straniere, considerate come nuove alfabetizzazioni e competenze essenziali per i ragazzi e i cittadini d'Europa.

Per potenziare l'offerta formativa, sono indicate due strade principali:

  • attivare percorsi di lingua straniera fin dalla scuola dell'infanzia;
  • estendere la metodologia CLIL, basata sull'uso veicolare della lingua.

Ma quali competenze occorrono ai docenti per attivare tali percorsi e renderli realmente efficaci? Quale e quanta formazione iniziale e continua?

Insegnare ai bambini molto piccoli è un'operazione delicata, che richiede una buona conoscenza della lingua e delle tecniche glottodidattiche. Un insegnante CLIL dell'infanzia e primaria ha bisogno di una preparazione specifica e di una solida competenza linguistica. Il rafforzamento del piano di formazione deve riguardare quindi anche gli insegnanti di questi ordini di scuola.

Il Piano invita a ripensare ad una formazione costante anche per i docenti degli altri ordini di scuola, e punta a un rinnovamento dei contenuti. Nel campo delle lingue, una maggiore diffusione dei programmi dell'Unione Europea come e-Twinning, partenariati scolastici, formazione all'estero può contribuire in parte allo scopo. La grande sfida rimane comunque il reperimento di risorse materiali e finanziarie adeguate e la creazione di sinergie a vari livelli per implementare la formazione lungo tutto l'arco professionale.

Per saperne di più

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola

  • avatar

    jbond

    13:18, 28 Giugno 2020
    I gotta  favorite this website   it seems  very helpful .warrior commission academy
  • avatar

    jbond

    10:37, 25 Giugno 2020
    this is really nice to read..informative post is very good to read..thanks a lot!special info
  • avatar

    jbond

    10:1, 23 Giugno 2020
    This is just the information I am finding everywhere. Thanks for your blog, I just subscribe your blog. This is a nice blog..Custom Neon Sign
  • avatar

    jbond

    12:20, 21 Giugno 2020
    I am definitely enjoying your website. You definitely have some great insight and great stories.find out more
  • avatar

    jbond

    13:11, 20 Giugno 2020
    This is actually the kind of information I have been trying to find. Thank you for writing this information. image source
  • avatar

    jbond

    23:11, 15 Giugno 2020
    You’ve got some interesting points in this article. I would have never considered any of these if I didn’t come across this. Thanks!. useful content
  • avatar

    jbond

    16:49, 14 Giugno 2020
    This is really a nice and informative, containing all information and also has a great impact on the new technology. Thanks for sharing itKawaii Box
  • avatar

    jbond

    12:23, 13 Giugno 2020
    I'm glad to see the great detail here!.máy lọc nước ion kiềm kangen
  • avatar

    jbond

    17:52, 2 Giugno 2020
    I'm glad to see the great detail here!.schutzmaske
  • avatar

    jbond

    10:30, 9 Maggio 2020
    I wanted to thank you for this great read!! I definitely enjoying every little bit of it I have you bookmarked to check out new stuff you post.read more
  • avatar

    jbond

    18:40, 6 Maggio 2020
    Thanks for your insight for your fantastic posting. I’m glad I have taken the time to see this.dig this
  • avatar

    jbond

    10:53, 29 Aprile 2020
    Thank you for taking the time to publish this information very useful!types of roofing
  • avatar

    jbond

    18:56, 27 Aprile 2020
    This is really a nice and informative, containing all information and also has a great impact on the new technology. Thanks for sharing itvirtual sms number
  • avatar

    jbond

    10:31, 26 Aprile 2020
    I wanted to thank you for this great read!! I definitely enjoying every little bit of it I have you bookmarked to check out new stuff you post.http://sanskritijewelsbygeetika.com/
  • avatar

    jbond

    12:12, 23 Aprile 2020
    Thanks for posting this info. I just want to let you know that I just check out your site and I find it very interesting and informative. I can't wait to read lots of your posts.iphone cases
  • avatar

    jbond

    17:16, 22 Aprile 2020
    Merely  a smiling  visitant here to share the love (:, btw  outstanding  style. D365 Credit Card Processing