Te lo dico con le figure: la rappresentazione del corpo nei disegni dei bambini

Il disegno, piuttosto che una fotografia di sé è un'interpretazione del proprio essere e del proprio stare nel mondo. Disponibile su "Psicologia e Scuola" una video intervista a Giuliana Pinto sul disegno infantile.  

di Redazione GiuntiScuola · 07 luglio 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

I bambini, quando disegnano, mettono in gioco abilità cognitive , affettive e comunicative che travalicano barriere linguistiche e diversità culturali. I loro disegni, d'altra parte, costituiscono prodotti fortemente legati alle diverse intenzioni, motivazioni, relazioni e contesti da cui scaturiscono.

Giuliana Pinto, autrice di un saggio su questi e altri temi, Te lo dico con le fi

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it