Piccoli architetti crescono

Dalla terza alla quinta, da Google Earth alla riproduzione e progettazione in scala. Piccoli architetti in azione tra le buone pratiche segnalate da Barbara Manconi su "La Vita Scolastica" di febbraio!

di Redazione GiuntiScuola · 20 January 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Manuela  Fontana, insegnante dell’I.C. “Manzoni” (Ornago, MB) , ha accompagnato i suoi alunni, dalla classe terza alla quinta, in un percorso di osservazione dello spazio e dei luoghi con agganci alla storia, alla geografia, alla storia dell'arte.

In quarta classe, gli alunni hanno riprodotto in scala le piramidi di Giza e in quinta il Tempio di Apollo : dalla visione delle foto del sito con Google Earth sono passati alla riproduzione in scala, con strumenti di precisione.

”L’esperienza di questi anni è stata di crescita  reciproca, i ragazzi sono stati sempre  molto entusiasti, non hanno avuto limiti  nell’usare un coltellino da cucina per modellare o una pistola a caldo per assemblare i pezzi nel rispetto delle norme di  sicurezza", ha detto l'insegnante. E aggiunto: "Non dobbiamo evitare queste  esperienze, ma  accompagnarli. I genitori  sono sempre stati avvisati e concordi in  ogni fase. Spero di aver trasmesso loro  l’entusiasmo e il modo giusto di porsi di fronte a una diffcoltà”.

Per saperne di più

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it