Piccole trasformazioni dell'aula scolastica

Visita fantastica alla scuola di un paese che si chiama Goffredo, dove c'è un alunno che si chiama Goffredo e dove i bambini possono trasformare l’aula come piace a loro, farla diventare una nave, una piscina, uno zoo... Un racconto di Jacopo Narros. 

di Redazione GiuntiScuola · 29 luglio 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Dal sito del pittore Mario Ortolani .

C'è un paese che si chiama Goffredo dove i bambini che vanno a scuola possono trasformare come piace a loro l'aula scolastica. I maestri non possono dire niente, perché a Goffredo i maestri non entrano mai in aula, fanno lezione ad altri adulti in corridoio, o sulle scale antincendio. Un bamb

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!