Per la giornata mondiale delle bambine e delle ragazze

L’11 ottobre si celebra la giornata mondiale dedicata alla bambine e alle ragazze proclamata dall’ONU. Perché dedicare un giorno alle bambine?

di Redazione GiuntiScuola · 09 ottobre 2016
0 1

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Per tante ragioni. La condizione dell’infanzia bambina è ancora segnata, in vari angoli del mondo, da discriminazioni, difficoltà di accesso all’istruzione, carichi di responsabilità e di cura precoci. È segnata da violenze, matrimoni precoci, sopraffazioni.

Un giorno dedicato alle bambine del mondo è una piccola goccia nel mare, ma se questo serve a tenere desta l’attenzione nei confronti delle più piccole e vulnerabili: benvenuta la festa delle bambine e delle ragazze.

Per questa giornata, "Sesamo" vi propone un video, due poesie, un’immagine e un evento.

Il video. Due ragazze, due vite

Le immagini raccontano le vite parallele di due ragazze, nate nello stesso villaggio, ma le cui vite si differenziano in maniera definitiva. Ed è la scuola a fare la differenza e a dare la possibilità a una delle due di essere protagonista della sua vita.



Io sono... Autoritratti di bambine

Poesie scritte dalle bambine e dai bambini delle scuole multiculturali di Milano e raccolte da Chandra Livia Candiani in: Ma dove sono le parole?

Io sono come l’acqua,
certe volte faccio caos
come il rumore di una cascata,
ma poi sto calma
come una conchiglia
buttata nel vuoto.
Certe volte provo
molta gioia e la mia pelle
diventa dura
dura come un sasso,
il mare si muove veloce
ma più lento delle mie parole.
Questo è il mio autoritratto

Alessia, nove anni

Io ho un motore
per correre
Io
ho un suono
Io
quando mi arrabbio
dentro di me c’è un motorino
che fa un incidente
e la macchina che scoppia
esce acqua e vento
e fa un sussulto.
Mi chiamo Adela
e vengo dalla Romania.

Adela, dieci anni

Un’immagine. La bambina col palloncino rosso di Bansky


INDIFESA. Un incontro a Milano con Terres des Hommes

Terre des Hommes celebrerà la Giornata Mondiale delle Bambine a Milano, presentando la quinta edizione del Dossier Indifesa , sulla condizione delle bambine e delle ragazze in Italia e nel mondo.

Nell’occasione sarà conferito il Premio indifesa alla Città di Milano per l’attenzione che pone quotidianamente sui diritti dei più deboli.

Palazzo Marino esporrà, per tutta la giornata, un drappo arancione, colore della #OrangeRevolution , perché ogni bambina e ragazza nel mondo possa esprimere tutto il proprio potenziale a riparo da violenze e discriminazioni.

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!