"Orizzonti": i viaggi dei migranti nei libri per l'infanzia

Libri di altissima qualità artistica che parlano a grandi e piccoli attraverso l’illustrazione e guidano alla riflessione. Una mostra al Museo africano di Verona.

di Redazione GiuntiScuola · 07 aprile 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Una mostra che racconta i viaggi dei migranti a piccoli e grandi, con il linguaggio delicato e profondo dei libri per l'infanzia: si inaugura venerdì 7 aprile 2017 presso il Museo Africano ORIZZONTI. I viaggi dei migranti nel Mediterraneo attraverso le storie illustrate per l'infanzia (vicolo Pozzo 1, Verona, ore 18.00).
"I viaggi della speranza che da millenni solcano il Mediterraneo, portando le persone da una sponda all’altra del Mare Nostrum alla ricerca di una vita migliore, sono il soggetto di una cronaca quotidiana che entra nella vita di ogni famiglia, una cronaca spesso strumentalizzata e incapace di raccontare con parole profonde le vite delle persone coinvolte. Con Orizzonti , a chi assiste virtualmente a queste tragedie umane vogliamo offrire strumenti per capire e parole per riflettere, per comprendere che sono in gioco le vite e le speranze di persone, donne e uomini, mamme e papà, nonni e bambini, costretti a lasciare la propria casa per le guerre e la povertà, a diventare vittime inevitabili di traffici illeciti. L’editoria per l’infanzia da alcuni anni sta osservando con attenzione il fenomeno delle migrazioni nel Mediterraneo, valorizzando una produzione di libri di altissima qualità artistica che parlano a grandi e piccoli attraverso il linguaggio narrativo dell’illustrazione e guidano alla riflessione grazie ai tempi lenti della lettura di parole e immagini".

La mostra ospita le installazioni, realizzate da Serena Abagnato e LaFogliaeIlVento, dedicate a quattro libri illustrati: Orizzonti (Carthusia edizioni), Fu’ad e Jamila (Lapis edizioni), Migrando (Orecchio acerbo) e La via del pepe (E/o edizioni).
La mostra sarà visitabile dal 7 aprile al 2 luglio , con i seguenti orari: martedì 9,00-13,00; da mercoledì a sabato 9,00- 13,00 e 15,00-18,00; domenica 15,00-18,00.

Il progetto è stato realizzato da Museo Africano, Cestim e LaFogliaeIlVento, in collaborazione con Biblioteca Civica di Verona e Pinac, grazie al contributo di Fondazione Nigrizia Onlus, Fondazione San Zeno, Fondazione Cattolica e Cestim.