Contenuto riservato agli abbonati io+

L'italiano dei nuovi italiani in un libro

Gli atti del convegno GISCEL: voci e punti di vista sull’apprendimento dell’italiano L2 e del neo-plurilinguismo. Con un contributo di Graziella Favaro. 

di Redazione GiuntiScuola10 gennaio 20181 minuto di lettura
L'italiano dei nuovi italiani in un libro | Giunti Scuola

Le questioni linguistico-educative poste dall’immigrazione straniera sollecitano la scuola affinché elabori adeguati modelli di insegnamento, formazione e valutazione.
Il testo "L'italiano dei nuovi italiani", pubblicato da Aracne, contiene gli atti del XIX convegno nazionale del Giscel di Siena (Università per Stranieri di Siena, 7-9 aprile 2016): raccoglie voci e punti di vista diversi sul tema dell’apprendimento dell’italiano L2 e del neo-plurilinguismo.
Fra questi anche un contributo di Graziella Favaro , direttrice di "Sesamo",  su L’italiano lingua filiale: repertori linguistici di adulti e bambini "nuovi italiani” .

Leggi l'indice e le prime pagine