L'inclusione... giocando!

Concordare le regole, il posto e il momento di un gioco sono alcuni elementi per favorire relazioni aperte e accoglienti. Ecco un esempio di giocabilità con un grande classico: "Uno, due, tre, stella!". Di Antonio Di Pietro, pedagogista ludico 

di Antonio Di Pietro · 07 febbraio 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!