La narrazione apre finestre sul mondo

La parola interculturale di questo mese di "La Vita Scolastica" è legata alla narrazione, ai tanti racconti e storie che popolano le infanzie e che hanno tratti comuni e alcune differenze

di Redazione GiuntiScuola · 24 febbraio 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

“Non è mai esistito in alcun luogo un popolo senza racconti” (Roland Barthes)

La parola interculturale di questo mese su La Vita Scolastica è legata alla narrazione, ai tanti racconti e storie che popolano le infanzie e che hanno tratti comuni e alcune differenze. Storie che sono “specchi” perché permettono a ciascuno di riconoscersi e di ritrovarsi. E storie che sono “finestre” perché spalancano aperture sul mondo e allargano gli sguardi. Nella rubrica del numero di marzo potete trovare piste di lavoro per arricchire il curricolo e il tempo della narrazione. Fra queste:

- i personaggi ponte, presenti nei racconti di culture diverse;

- le radici e i cammini delle fiabe più popolari;

- i miti sulle origini del mondo;

- gli animali nei racconti;

- i proverbi e le metafore;

- i personaggi dei video e dei cartoni.

Scopri il numero di marzo di La Vita Scolastica , la rivista Giunti Scuola per la scuola primaria.

Conosci le riviste Giunti Scuola ? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica , Scuola dell'Infanzia , Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola , oltre alla nostra Webtv !