La gentilezza a scuola: giochi da fare insieme

Per la Giornata mondiale della gentilezza, un gioco per i bambini, uno tra colleghi e uno da fare in famiglia. Sono proposti da Luca Nardi, creatore dei Giochi della gentilezza. Di Chiara Tacconi 

di Redazione GiuntiScuola · 12 novembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

A cosa serve la gentilezza? "A diffondere la felicità - spiega Luca Nardi , dell'associazione Cor et Amor e creatore dei Giochi della gentilezza - e un modo semplice per farlo è sorridere. Un sorriso non costa niente, ma vale tanto, sia per chi lo dona, che per chi lo riceve. Tutti possono sorridere, piccoli e grandi, ricchi e meno abbienti, vegetariani e carnivori, sportivi e sedentari, italiani e francesi, rossi e verdi; il sorriso, come la gentilezza, appartiene a tutti . Per misurare il

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it