Educatori, la carta vincente della professionalità

C’è bisogno di sentirsi confermati, riconosciuti, incoraggiati dentro relazioni, se pur virtuali, che facciano da contenitore culturale ed emotivo alla pratica educativa

di Anna Lia Galardini17 novembre 20202 minuti di lettura
Educatori, la carta vincente della professionalità | Giunti Scuola
Nido d'infanziaScuola dell'infanzia