"Doppia identità", due culture ma una sola realtà

Un bellissimo video sulle ragazze e i ragazzi che continuiamo a chiamare stranieri. Dalla Cooperativa sociale Ippofgrifo.

di Redazione GiuntiScuola · 27 novembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Un bellissimo video sulle ragazze e i ragazzi che continuiamo a chiamare stranieri e che ci raccontano la loro “identità” in movimento, fatta di intrecci e di scambi, fra le memorie familiari e il presente da costruire insieme. "Riparto, ma torno sempre. Qui ho ancorato le mie radici. Ma io sono una roccia, un albero dai mille rami che con audacia e coraggio si spingono verso altri angoli del nostro universo. E li raggiungono".

A cura della Cooperativa sociale Ippogrifo, realizzato da k.production.