Disabilità: i tempi delle famiglie, le proposte del nido - “Pillole” per cominciare bene

Come parlare con i genitori quando ci accorgiamo di una importante difficoltà del bambino? Quali attività proporre al nido?

di Redazione GiuntiScuola · 21 October 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Spesso sono le educatrici le prime ad accorgersi di importanti difficoltà dei bambini: che cosa fare se i genitori non sembrano accettare la realtà?

I genitori hanno bisogno di tempo, possiamo accompagnarli in questo momento difficile, senza mettere fretta.

Nel frattempo al nido organizziamo attività in piccoli gruppi, con atelieristi che preparano alcuni incontri laboratoriali. Questo favorisce l'attenzione mirata ai bambini con disabilità o con diffcoltà.

Una "pillola" video di Tullio

Nido d'infanziastar benedocente

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it