Contenuto riservato agli abbonati io+

"Corsa contro la fame", scuole e bambini protagonisti della solidarietà

Un appuntamento fisso per oltre 2.000 scuole in Italia e nel mondo: un progetto di Azione contro la Fame. 

di Redazione GiuntiScuola23 novembre 20171 minuto di lettura
"Corsa contro la fame", scuole e bambini protagonisti della solidarietà | Giunti Scuola

La “Corsa contro la Fame”, diventato un appuntamento fisso per oltre 2.000 scuole in Italia e nel mondo, è un progetto di solidarietà di Azione contro la Fame , per formare, responsabilizzare e coinvolgere i ragazzi, partendo dal tema della fame e della malnutrizione infantile. L’aspetto più coinvolgente è il “passaporto solidale”: con questo libretto ogni bambino partecipante può sensibilizzare parenti e conoscenti che potranno dare “promesse di donazione” per ogni giro che lo studente si impegnerà a fare il giorno della corsa. "Il meccanismo delle promesse di donazione per ogni giro percorso il giorno della corsa ripartisce il contributo economico su più persone, porta i ragazzi a dare il meglio di loro stessi il giorno della corsa e li fa sentire parte attiva della soluzione" spiega l'organizzazione. Il progetto è gratuito e Azione contro la Fame svolge la didattica in classe, fornisce i materiali e tutta la consulenza necessaria.

Nell'edizione 2017 della Corsa contro la Fame ben 10 scuole sono state premiate con il titolo di Champions Against Hunger, un premio che viene assegnato ogni edizione alle scuole che raccolgono 20 € di media per ogni studente partecipante. Mentre a fregiarsi del titolo ancora più prestigioso di Life Saver School nell'ultima edizione sono stati 3 istituti comprensivi: l'I.C. Aldo Moro di Maleo (LO), l'I.C. Giusti di Campo nell'Elba (LI) e l'I.C. Valtoce di Vogogna (VB): queste scuole hanno raccolto oltre 28 € di media per ogni alunno.

Sono aperte le iscrizioni all’edizione 2018 che sosterrà progetti in Siria e Kurdistan iracheno.

Per saperne di più

Guarda il sito

Iscrizione scuole (minimo 100 studenti)