Comprendere le persone con autismo oltre le apparenze

Nelle persone con autismo si incontra uno specifico modo di comprendere e interpretare il mondo. Per poterle aiutare è necessario prima costruire insieme dei ponti che aiutino a leggere le loro specificità comportamentali in un’ottica aperta, non orientata solo alla ricerca dei deficit.

di Lucio Cottini · 29 maggio 2013
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Nel momento in cui si interagisce con una persona con autismo, qualunque sia il suo livello di funzionalità, prima ancora della differenza quantitativa si nota subito quella qualitativa la quale si caratterizza soprattutto per uno sviluppo basato su modalità immaginative, percettive, ideative, mnestiche, socio-affettive qualitativamente diverse. Ciò mette bene in evidenza che siamo di fronte a modalità differenti di interpretazione e di comprensione del mondo , non solo a semplici carenze