"Attento, fratello": la cantante maliana Traoré ai migranti

Nella canzone "Be aware brother, be aware sister"  la cantante Traoré mette in guardia i migranti, in varie lingue, dai pericoli e dai rischi dell' esodo.

di Redazione GiuntiScuola · 23 dicembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Un messaggio ai migranti nella canzone di Rokia Traoré , celebre cantante maliana: nel brano Be aware brother, be aware sister si rivolge a coloro che intendono partire e li mette in guardia, in varie lingue, dai pericoli e dai rischi dell' esodo.

Il brano è stato pensato per la campagna Aware Migrants finanziata dal Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione del Ministero dell'Interno italiano e realizzato con la collaborazione dell'OIM  (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni): «Non una campagna per dissuadere, ma un modo per rendere consapevoli i migranti rispetto al viaggio che dovranno affrontare e a tutti i problemi che ne conseguiranno» ha spiegato Flavio Di Giacomo, portavoce dell’OIM, presentando il progetto.

La cantante ha deciso di partecipare a quesa campagna dopo aver incontrato alcuni migranti alla fine dei suoi concerti.
Un'esperienza che l'ha portata a realizzare e cantare Be aware brother, be aware sister e partecipare a una sensibilizzazione per  informare i migranti sui rischi del viaggio, per metterli nelle condizioni di prendere una decisione libera e consapevole.

"Bene, la vita è un bene
Spero non sia nel deserto
Nel profondo dell'oceano non c'è vita
Combattere duro per stare bene, felici e rimanere pieni di speranza
Possa la tua forza condurti al risultato più gratificante..."

Foto da www.afropop.org